venerdì 21 settembre 2007

Una vita notturna

Ieri pomeriggio ho messo un grande insetto che avevo ucciso nel formicaio.Costui prima di morire è riuscito a deporre delle uova.Ora le ho prese e le ho messe da parte in un barattolino, chissà che non si produca dell'ottimo e tenere cibo per le mie belve affamate.
Per tutto il giorno non ho visto uscire dalla provetta nemmeno una formica, quando sono tornato a casa questa notte però prima di andare a dormire ho controllato e del grande insetto n'è rimasto il nulla!
Dopo non aver visto formiche uscire per tutto il giorno e al mattino ho notato un considerevole aumento della barriera di sabbia create all'interno della provetta, mi viene da pensare che le formiche amino di più la notte del giorno e siano perlopiù animali notturni..non so perchè ma nei preconcetti della mia mente non riesco a pensarle animali notturni! ma anche le formiche della teca quando sono andate a sbirciarle dopo tutto il giorno che non se n'è vista neanche una, le trovo addosso al pezzetto di carne che le avevo lasciato che lo mordevano voracemente...

4 commenti:

il regno delle antenne ha detto...

evidentemente sono più animali notturni ma lo si nota solo quando sono poche.
quando il numero della colonia aumenta di giorno ne vedi molte in superficie invece la maggiorparte è sotto....
questa e la mia ipotesi...

il regno delle antenne ha detto...

scusate questa penso sia una domanda interessante....
ma nel formicaio artificiale la regina depone le uova e ovviamente nascono altre regine e altri maschi o misbaglio e se si che succede?????
grazie 1000 ciao

Alby ha detto...

quando il formicaio ha raggiunto una discreta grandezza e popolazione, in ottime condizioni può iniziare a produrre individui sessuati..ma sembra che non sia una cosa molto semplice..poi bisogna anche catturarli non possono continuare a vivere nel formicaio con la speranza che non facciano altri danni

il regno delle antenne ha detto...

ok grazie mille